Newsletter

NEWSLETTER ISU giugno 2015/1
Oggetto: NEWSLETTER ISU giugno 2015/1
Data invio: 2015-06-09 08:54:58
Invio #: 33
Contenuto:

Newsletter ISU giugno 2015/1

 

 

 

 

 

Tiziano Terzani: un pro-feta  tra  Oriente e Occidente

Trenta anni di vita in Asia hanno reso Terzani  uno dei rari  saggi del nostro tempo. Libero dell’autoreferenzialiasmo  in cui l’Occidente è  imprigionato da almeno tre secoli – e che si esprime nel Mito del Progresso e della Civiltà Superiore, Terzani ha elaborato  una critica  radicale al materialismo occidentale. Una critica così profonda  da toccare anche il sapere scientifico nel suo complesso  e il suo  modello  meccanicistica e riduzionista che ci fa considerare anche la natura e l’ecosfera come un oggetto separato da sfruttare. La questione fondamentale rimane  infatti  sempre quella della conoscenza, e lo sguardo di Terzani smaschera i limiti della visione moderna impegnata nella falsa impresa di impossessarsi del mondo esterno. Egli ci ricorda che ogni vita, la mia o quella di un albero, è parte di quel tutto dalle mille forme che è la vita. La strada verso una dimensione olistica, sia  ambientale  che sociale  in  sintonia con la natura,  deve passare  da  un percorso di pensiero  ispirato  alle tradizioni  dell’Oriente.    Allo stesso tempo esso  non fa che coincidere con le nuove scoperte della fisica subatomica e quantistica.

Ne parleremo:



giovedì 11 giugno 2015 alle ore 21

presso il Lapidarium del Museo della Città in via Tonini 1, Rimini



con

Gloria Germani (filosofa, Università di Firenze)

autrice del libro

Tiziano Terzani: La forza della verità (Ed. Il punto di incontro)

 

Programma allegato.



Allegati: terzani.jpg